In evidenza

  • condividi
  • |
  • |

14 giugno 2021

Servizio in Lunigiana

Un nuovo servizio di trasporto finanziato da Regione Toscana è attivo a partire dal 1° giugno 2021 per agevolare il transito da Albiano Magra ad Aulla.
Un importante risultato ottenuto dall’amministrazione comunale guidata da Roberto Valettini, che si è spesa presso la governance regionale per consentire agli albianesi di raggiungere Aulla con un collegamento diretto che limiti il più possibile i disagi logistici riscontrati dalla frazione a seguito del crollo del ponte verificatosi l’8 aprile 2020.
Per coprire finanziariamente l’operazione Regione Toscana ha impegnato una quota complessiva di circa 120mila Euro, di cui 35mila stanziati per i primi due mesi di attivazione sperimentale del servizio, che prevederà 12 corse giornaliere di collegamento tra Aulla capoluogo e la frazione di Albiano. Al termine dei due mesi si procederà a verificare l’effettiva esigenza di mantenimento del servizio sulla base delle frequentazioni rilevate, e in base alla verifica del fabbisogno ne verrà valutato l’ampliamento o eventuale variazione.
Oltre al servizio attivato grazie al sostegno economico di Regione Toscana, il Comune di Aulla si farà carico della copertura dei costi del biglietto per l’utenza, che saranno distribuiti, ad Albiano, presso l’Edicola di Filippi Mariano, e ad Aulla, presso il palazzo comunale.
Nelle parole del primo cittadino Roberto Valettini: “Come Sindaco esprimo piena soddisfazione per aver convinto la Regione a stanziare 120mila Euro per questo servizio ed aver reperito i fondi del Comune per consentire la gratuità dei trasporti, nella convinzione che nei confronti dell’abitato di Albiano Magra si debbano esprimere gesti concreti e non mera solidarietà”.
Gli fa eco il Vicesindaco Roberto Cipriani, che sottolinea l’importanza del collegamento tra il capoluogo e la frazione, la più popolosa del territorio comunale, definendolo come “un servizio di qualità pensato e realizzato per la popolazione di Albiano, fatta di studenti, lavoratori e persone anziane, affinché possano usufruire con maggior facilità dei servizi offerti dal capoluogo e vivere finalmente la città grazie ad un trasporto diretto, erogato con una frequenza oraria mai avuta prima”.
“Un particolare ringraziamento va anche alla Provincia di Massa Carrara, ad ANAS e SALT per la collaborazione mostrata nella concessione dei vari passaggi autorizzativi al netto della complessa burocrazia che caratterizza questi processi” – afferma Giada Moretti – Come assessore al Bilancio, segnalo anche l’impegno del Comune per coprire i costi del trasporto: un segnale certamente di attenzione e vicinanza agli abitanti di Albiano, non soltanto dal punto di vista dell’agevolazione logistica ma anche sotto il profilo economico, aspetto non trascurabile in tempi delicati come quelli che stiamo attraversando”.
Il Presidente di CTT Nord Filippo Di Rocca dichiara: “L’Azienda si è impegnata con soddisfazione assieme al Comune di Aulla, la Provincia di Massa Carrara e la Regione Toscana per mettere in campo questo importante servizio per gli abitanti della comunità lunigianese e resta a disposizione dell’amministrazione comunale locale per ogni sua esigenza”.
Il servizio sarà attivo sulla Linea 18 dal lunedì al sabato ed osserverà lo schema orario allegato.