In evidenza

  • condividi
  • |
  • |

20 marzo 2021

Sciopero in data 26 marzo

Le OO.SS. nazionali di FILT/Cgil, Fit/Cisl, UIL/Trasporti, FAISA/Cisal e UGL/Fna hanno indetto uno sciopero nazionale di 24 ore, per il giorno 26 marzo, con la seguente motivazione: interruzione del confronto per il rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri Internavigatori (Mobilità TPL), scaduto da oltre tre anni.

Modalità di svolgimento dello sciopero relativamente alle strutture operative sul territorio della Provincia di Massa Carrara:
• personale di movimento (autisti), biglietteria, depositi, rifornimenti: da inizio turno alle ore 05.59, dalle ore 09.01 alle 16.59 e dalle ore 20.01 (i servizi saranno garantiti dalle ore 6.00 alle 9.00 e dalle 17.00 alle 20.00);
• restante personale (uffici, officina): intera prestazione lavorativa.
Percentuale di adesione allo sciopero dell’08 febbraio 2021, indetto dalle medesime sigle: 65,97%.
Le corse già in corso di effettuazione all’inizio dello sciopero saranno regolarmente
portate a termine fino al relativo capolinea.